Aspirante MammaCuriosità|Suggerimenti

le 3 situazioni di stress da fecondazione assistita… (che ti stanno tormentando)

Se davvero vuoi intraprendere un percorso di fecondazione, devi assolutamente sapere che affrontare l’infertilità di coppia e i trattamenti associati, tra cui quella con seme di donatore, può portare a stress da fecondazione…

Ebbene sí… come tutte noi temiamo, arriva un momento durante il tuo percorso di fecondazione assistita (ricerca, inizio, confronto, nuovo tentativo) in cui potresti affrontare situazioni difficili.

Il modo in cui riuscirai ad affrontarle lo stress da fecondazione fara’ la differenza tra il veder crollare a picco la tua forza interiore e vederla crescere in maniera incoraggiante ed esponenziale

Scommetto, ad esempio, che ti sei chiesta almeno una volta come classificare le tante informazioni sparse che trovi sul web, oppure ti sarai chiesta come procedere, che cosa e’ realmente utile fare.
Fare tutto da soli e’ difficile, ma in situazioni importanti e delicate come questa puo’ essere persino deleterio!

Lascia che ti illustri…

> Ci sono modi di gestire e ridurre al minimo questi problemi e, personalmente penso che nessuna donna dovrebbe MAI trovarsi ad affrontare tutto questo come un grande salto nel vuoto.

> Lo stress da fecondazione assistita INFLUISCE, anche se non si sa esattamente come, ma qualche meccanismo permette agli eventi della nostra vita di interferire sul funzionamento del nostro corpo compreso il SISTEMA RIPRODUTTIVO!

stress da fecondazione

 

Lascia che ti parli del perché conoscere cosa ti aspetta passo passo è cosí importante e quali sono gli stati di pressione e stress che ti permette di evitare.

Nelle prossime righe stai per scoprire come affrontare le 3 piu’ comuni situazioni di stress da fecondazione, dovuto a ricerche, inizi e nuovi tentativi:

Sono suggerimenti di 3 scenari semplici e apparentemente innocui – ma tanto sottovalutati, che ho vissuto e riscoperto nel tempo… e che sistematicamente aiutano a raggiungere la tranquillita’ e la giusta forza d’animo di cui hai bisogno in questi momenti.

 

CASO #1

Lo stress da fecondazione dovuto alle tante informazioni da cercare all’inizio, puo’ incidere con la FERTILITA’ e il risultato dell’INTERO TRATTAMENTO può ADDIRITTURA essere influenzato negativamente da questo fattore.

Credo che la fase iniziale di ricerca, che sia riferita alla tua prima volta o al tuo ennesimo tentativo, sia fortemente sottovalutata poiche’ da essa dipende strettamente l’intero processo.

Pertanto, se ti sottoponi a trattamenti di fecondazione assistita dovresti essere metodica in questo e assicurarti di trovare inizialmente ciò che ti tranquillizza e che funziona meglio per te:

  • ricevere il supporto da parte di persone vicine
  • entrare in contatto con le persone che stanno passando gli stessi problemi che stai passando tu.

NOTA:Puo’ davvero aiutare condividere la tua storia con gli altri e magari ascoltare le loro esperienze sincere (come abbiamo fatto noi con te qui).

In questo modo accedere alla qualità di contenuto e recuperare esattamente le informazioni che ti servono per poter eseguire i primi colloqui sara’ “meno dura”.

 

CASO #2

Durante il tuo percorso di PMA, la necessità principale, spesso purtroppo sottovalutata, consiste nel non riuscire a ritagliarti il giusto spazio di RELAX e di RIPOSO che ti servirebbe.
Le future richieste fatte al corpo in termini di cicli di esami e farmaci possono essere faticose e alcune donne trovano che la stimolazione artificiale da seguire in un eventuale protocollo ormonale, possa essere stressante e talvolta doloroso. Ecco perche’ ci sono buone ragioni per:

  • Prendere tempo, per riposare e per coccolarti, pensa alle cose che ti rilassano personalmente. Ti piace leggere un buon libro? Fare una passeggiata o forse ascoltare musica di rilassamento?
  • Ritagliare il tuo tempo personale almeno 30 min al giorno e fare quello che funziona per te

 

CASO #3

In momenti come questi può essere difficile prendere decisioni importanti quando si è sotto pressione.

A volte la famiglia e gli amici, non importa quanto ben intenzionati, possono dire o fare le cose sbagliate e farti del male o indurti a fare scelte non adatte per te.

Ok, parlare fa sempre bene, ma a volte, la cosa giusta da fare è

  • prendere le distanze da tutti quelli che ti sta facendo sentire inadeguata o a disagio, anche se ciò significa assumere temporaneamente una pausa dai membri della famiglia.
  • fare ciò che è giusto per te e’ l’unica cosa di cui hai davvero bisogno in modo che le probabilità di successo non siano sabotate da tutto il resto.

La cosa migliore per ridurre le problematiche dovute a stress da fecondazione e paure iniziali.

Naturalmente, tutti noi abbiamo il nostro modo di gestire le situazioni difficili e stressanti, ma c’ è una cosa che accomuna tutte le donne che hanno a che fare con la Fecondazione Assistita: conoscere come partire e come procedere REALMENTE e’ l’aiuto migliore che possa colmare le tante difficolta’.

Per FARE CHIAREZZA e finalmente pianificare e affrontare anche tu il tuo momento, riducendo al minimo stress e stati d’animo negativi (che tanto sabotano i nostri tremendi sforzi) è quindi molto importante ricevere RASSICURAZIONI.

E’ infatti provato che quando si conoscono i dettagli anticipatamente di qualcosa che ci preme, la predisposizione mentale positiva riesce a incidere su di noi sia a livello fisico che e emotivo.

Se davvero vuoi intraprendere un trattamento di fecondazione ed evitare momenti di sconforto, avrai quindi bisogno di conoscere COME PARTIRE e anche COME PIANIFICARE e affrontare il tuo percorso…

Noi aspiranti mamme a volte dimentichiamo che la PMA richiede molto piu’ che l’impegno fisico … perche’ spesso c’e’ bisogno di un appoggio morale, una rassicurazione, uno sguardo verso il futuro per sapere cosa ci aspetta e di cui nessun medico ci dice mai.

E quindi come agire?

Crea il tuo piano di partenza.

Un punto di vista che ti indicherà una nuova via – più facile e veloce – per i passaggi concreti da affrontare.

Per farlo, se sei all’inizio, o anche se devi ricominciare un trattamento nuovo (magari passare da IUI a FIVET) potrebbero volerci tempo, tanta chiarezza, o piú tentativi di esperienza alle spalle…

Perche’ servono tempo, riferimenti, esperienza per fare la differenza…

Ecco il punto.

All’inizio nessuno ti rivela COSA ASPETTARTI e quali sono i fattori importanti che devono essere considerati quando si pensa di scegliere (o di cambiare) una clinica di fecondazione in vitro. Di questo, stranamente, nessuno parla.

Purtroppo all’inizio difficilmente trovi suggerimenti concreti, o una chiara descrizione di cosa ti aspetta davvero.

Ma oggi ho una buona notizia per te!

> Stai per accedere a un’importante risorsa per pianificare e affrontare il tuo percorso.

> Recupererai le informazioni che ti servono per poter iniziare il tuo trattamento di eterologa attraverso un Piano di Partenza in 20 passi…giá pronto per te!

Se usi questo piano di partenza sara’ un vantaggio tremendo per te per affrontare qualsiasi trattamento di fecondazione affronterai in futuro.

Ecco perche’ ho deciso di fare quello che nessuno ha mai fatto prima: condividere con te i soli suggerimenti utili che ti daranno i consigli pratici per iniziare (o rivalutare) il tuo percorso da aspirante mamma tramite PMA.

Consideralo un mio ringraziamento per aver deciso di seguire il nostro sito 🙂

20 PASSI CHE RENDERANNO LA SCELTA DELLA CLINICA ETEROLOGA UNA PASSEGGIATA: IL TUO PIANO DI PARTENZA PRIMA DURANTE E DOPO

Ginevra Verte e’ l’autrice del report gratuito

PIANO DI PARTENZA : 20 Passi da seguire dannatamente pratici e facili che ti guideranno lungo tutto il tuo percorso di Fecondazione Assistita

Un report gratuito disponibile per un tempo limitato!

Per la tua copia gratuita:

[PDF GRATIS]Scarica il Piano di Partenza

E tu quale ansia o stress da fecondazione stai affrontando?

Sfrutta questa sezione in basso e mostrami le tue idee, i tuoi dubbi e le tue opinioni in merito. Ma soprattutto… fammi sapere – QUAL E’ LA TUA PROBLEMATICA MAGGIORE sull’iniziare un nuovo trattamento?

Facebook Comments

Autrice

Gine Verte

Gine Verte

Gine Verte è la Fondatrice dei siti MammaLesbica.com e InseminazioneAssistita.it. Da anni condivide con chi la segue la propria esperienza pratica sulla Fecondazione Assistita Eterologa in modo semplice e concreto.
E' anche autrice di ebook sull'argomento che trovi nel menu` Risorse del Sito e Fondatrice e Amministratrice del Forum Lesbico Italiano "Lesbicamente Libera" dal 2006.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + quattordici =