Aspirante MammaEsperienze Reali

Seconda Fivet: Dopo Quanto Tempo?

Seconda FIVET. Dopo quanto tempo si dovrebbe ricominciare?

Cé’ chi dice che la Seconda Fivet porti piu’ probabilita’. Chi si regola chiedendo consigli al ginecologo, su Forum e Gruppi FB, ad amiche…a sconosciute mai viste su internet

Ma chi ha davvero la risposta giusta?

Non si puo’ cercare, ne’ trovare una risposta a questa domanda: l’ unico momento giusto per te in cui cominciare una seconda FIVET e’ uno solo:

Quando TU sei PRONTA.

Di questo sono sicura… e questa e’ l’ unica cosa che ci serve.

… IO ,finalmente, sono pronta.

Mi sento pronta a ricominciare. Stavolta e’ tutto diverso.

Lo so e lo vivo (profondamente) molto diversamente.

Ricordo la mia esperienza passata … anzi le mie tante esperienze passate:  la prima iui…la seconda… la terza.. il fallimento della fivet… (ok smetto di farmi del male 🙂  )

Ora SO come le vivevo. Con ansia… nel modo sbagliato…

Avevo iniziato il mio percorso di PMA quasi ossessionata dal risultato…con tanta..troppa mente… alla ricerca di ogni dato, percentuale, cibo che potesse garantirmi l ‘illusione di un controllo sulla realizzazzione della mia desiderata gravidanza

Ma era solo tutto troppo artificiale…come NON mi piace chiamare la fecondazione.

Oggi no..non sono piu  quella donna piena di paure e ansie…

e SO.. lo SENTO , che sto per ricominciare la mia seconda Fivet dopo tanti trattamenti di Fecondazione Assistita come dovrebbe essere:

Assistita, appunto.

E non Artificiale.

Seconda Fivet… sei pronta per assistere te stessa?

Alla mia prima Fivet non lo ero…affato! Ma ora sono pronta per prendermi cura delle mie paure e per vivere con rispetto ogni fase…ogni momento.

Lettura Correlata:  Il Diario PMA di Marzia - 1° parte (esperienze di fecondazione)

Mi sento calma. Di QUELLA calma che ti spinge a farti avanti SOLO quando sei pronta e quando hai voglia di rispettare il tuo corpo e la tua anima prima di ogni cosa…di ogni trattamento.

E’ da tantissimi mesi che penso ad un secondo figlio; un fratellino/sorellina per la piccola amazzone (che ormai e’ cosi grande e fiera da sconvolgermi ogni volta che mi rendo conto quanto 3 anni e 1/2  siano volati!)

E’ da tanti mesi.. ma in realta’ all’ inizio non avevo nemmeno la forza di condividere il desiderio di una seconda Fivet con mia moglie (ebbene si, finalmente posso scriver “moglie” nero su bianco!)

Poco dopo ho iniziato a condividere timidamente quello che ormai iniziava a scoppiarmi nel petto…ma lei (la moglie)  sembrava non essere pronta…non era al mio fianco…e cosi’ non poteva di certo funzionare!

Poi finalmente tutte e due iniziamo a percorrere gli stessi binari e a desiderare in 2 questa nuova anima.

Ma ancora non bastava!

Quanto coraggio ancora mi serviva per iniziare concretamente a muovere i primi passi verso una seconda fivet: il passo piu’ difficile fino ad ora? Informare la clinicha che avevo scelto della mia decisione di tentare di nuovo la strada vs il sogno (doppio).

Perche’ questo avrebbe SIGILLATO il mio impegno.

Credo che siano passati almeno 6 mesi dal giorno in cui decisi di iniziare davvero, al giorno in cui informai la clinica ed iniziai a FARE sul serio.

Fare sul serio significa iniziare a fare gli esami preparatori per il trattamento.

  • Raccogliere il coraggio e telefonare alla ginecologa
  • prenotare quegli esami del sangue
  • pianificare tutte le visite richieste
  • farle…tutte!
Lettura Correlata:  Ecco come due Mamme vanno alla ricerca di un ospedale non omofobo

e questo e’ solo  l inizio del  lungo percorso di preparazione che il mio corpo e la mia mente avra’ bisogno di affrontare per questa seconda Fivet!

MA…

 

…finalmente sono pronta.

E tu hai gia’ avuto tentativi di trattamenti ? IUI, FIVET, OVODONAZIONE, ROPA… Quanto tempo e’ passato da uno all’ altro?  O forse stai aspettando e pianificando la grande avventura, e da quanto tempo?

Fammelo sapere con un commento, parliamone qui sotto!

Facebook Comments

The Author

Gine

Gine

Gine è la Fondatrice dei siti MammaLesbica.com e InseminazioneAssistita.it. Da anni condivide con chi la segue la propria esperienza pratica sulla Fecondazione Assistita Eterologa in modo semplice e concreto.
E' anche autrice degli ebook "La Bibbia dell'Ovulazione" ed "Eterologa Senza Errori" e Fondatrice e Amministratrice del Forum Lesbico Italiano "Liberamente Lesbica" dal 2006.
Adora i gatti, le ciliegie e The Walking Dead

Previous post

Sentenza Stepchild Adoption Italia : Finalmente anche nostra figlia ora ha due mamme Il Primo Si' arcobaleno in Emilia Romagna da Bologna

Next post

Alimentazione e Fertilita’ nella Fecondazione Assistita

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × tre =