Esperienze RealiStoria della mia ICSI

[Interruzione Fivet] Nessuno ha detto che sarebbe stato facile…

interruzione fivet
Oggi voglio semplicemente confidarmi con te.
Perche’ in tanti anni che scrivo di storie, emozioni, ed esperienze reali, non posso non essere vera fino in fondo PROPRIO CON TE che mi segui.

 

Forse da pochi giorni, forse da anni..
Oggi il mio viaggio alla ricerca di un fratellino per la piccola amazzone si trasforma in un SILENZIO.

 

In un DOLORE.

 

La mia corsa e’ finita, il sogno SPEZZATO per motivi che non dipendono da me e che mi hanno costretto all’ interruzione FIVET.

 

A fermare tutto proprio il giorno dopo aver appena fatto la iniezione di Decapeptyl, dopo il quale avrei dovuto assumere diversi giorni di Progesterone per prepararmi al mio sudato CRIOTRANSFER.

 

Il desiderio di un figlio accende nel cuore un cambiamento, io preparo da praticamente 1 ANNO il mio corpo e il mio cuore ad una grande avventura, con esami, operazioni, sedute, analisi di ogni tipo…

 

Ho cercato di renderlo accogliente per un immenso amore ed una immensa paura….

 

E un demone me lo ha interrotto. Un demone che non chiamero’ per nome e di cui non parlero’ qui perche’ fa troppo male.
Nonostante l’ interruzione fivet io lo so che continuero’ a lottare, continuero’ a farlo al vostro fianco….

 

Ma per ora no.

 

In becco alla Cicogna nonostante tutto e tutti!

Facebook Comments

7 Comments

  1. Michela
    25/05/2018 at 06:27 — Rispondi

    Mi dispiace tanto, purtroppo sono cose da mettere in conto nella ricerca di una gravidanza,sia che avvenga naturalmente o artificialmente. Non mollare nel tuo progetto!!!

    • 25/05/2018 at 11:16

      Cara Michela, grazie del tuo pensiero… la cosa difficile e’ che non ho potuto ultimare il mio tentativo…che non e’ dato da un esito negativo del trattamento… la rabbia di non riuscire a portare a termine per cause esterne a me … Ma ora devo pensare solo alla mia piccola
      Un abbraccio

  2. Sara
    26/05/2018 at 14:41 — Rispondi

    Cara Vero, voglio solo dirti che tu nel lontano duemila e…non ricordo più l’anno, fosti un faro nel buio dei miei mille dubbi, perplessità, non conoscenza delle cliniche. Proprio il tuo sito fu l’unico dubbio in un mare di non conoscenza. Il tuo video riguardante la scoperta di essere incinta mi emozionò fino a farmi piangere e mi ha fatto credere che i sogni diventano realtà, nonostante tutti e tutto.
    Ti auguro con il cuore di riuscire a terminare il progetto di una nuova vita. E so che ce la farai.
    Un abbraccio enorme.

    • 28/05/2018 at 22:33

      Carissima… le tue parole mi hanno a dir poco commossa…ho la forza ora di rispondere perche’ sono leggermente piu’ lucida…
      Ora che vedo solo la fine di fronte a me… penso a quello che mi hai appena scritto e trovero’ la forza … per me, e soprattutto per mia figlia che ha bisogno in questo momento di una mamma forte …
      Grazie di cuore davvero

  3. Ilaria
    28/05/2018 at 22:24 — Rispondi

    Gli ostacoli imprevvisti nella vita purtroppo esistono… l importante è trovare sempre una soluzione per tuttola…
    E quando finalmente la si trova…allora li inizia la diacesa…
    Ti abbraccio forrrrrte forteeeeee….
    Mai mollare… qualunque sia l ostacolo…qualunque sia la difficoltà…qualunque siacosa “il nero”…
    Uscirà il sole… non importa quando…ma uscirà…
    Per te… per me…per la mia compagna e per tutte le mamme e mamme di cuore…
    Il tempo trova le risposte…
    Dopo sudori versati…dopo lacrime … dopo mille spade trafitte nell anima…ma mai e poi mai perdersi d animo…
    Perché chi si ferma è perduto…

    • 28/05/2018 at 22:58

      Grazie tesoro….purtroppo a volte ci sono ostacoli che vanificano tutto ma tu hai ragione… Il sogno, la voglia di lottare, la forza per andare avanti e’ l’ unica che puo’ smuovere le montagne…

      Io mi ritrovo qui…col mio corpo che stava andando avanti, con una “puntura importante” appena fatta, una operazione alle spalle, 400 € di esami fatti nelle ultime 3 settimane, altri ormoni che devo assumere perche’ interompere d’improvviso tutto cosi’ non va neanche bene…

      Con una vita che si sta sgretolando fra le mani…
      Ma che ha bisogno piu che mai della mia forza.
      Per me e’ sicuramente un rimandare …non so a quando…non posso sapere minimamente quando avro’ la possibilita’ ..
      Ma come te non mi fermo…
      Mi piace pensarlo..
      Spero davvero che il mio sia un arrivederci con Bilbao.
      Grazie per le tue parole ! Ricambio l abbraccio fortissimo anche a voi!

  4. 17/09/2018 at 13:15 — Rispondi

    Non mollare mai! Affronta con coraggio, lo stesso che ti ha fatto arrivare fin qui.
    Si cade ma ci si rialza… Magari zoppicanti, magari ci si rialza con un po’ più di fatica… Ma ci si rialza!! Un abbraccio avvolgente, stretto, da cercar di trasmettere il meglio per sollevare un po’ il tuo animo

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

The Author

Gine Verte

Gine Verte

Gine Verte è la Fondatrice dei siti MammaLesbica.com e InseminazioneAssistita.it. Da anni condivide con chi la segue la propria esperienza pratica sulla Fecondazione Assistita Eterologa in modo semplice e concreto.
E' anche autrice di ebook sull'argomento che trovi nel menu` Risorse del Sito e Fondatrice e Amministratrice del Forum Lesbico Italiano "Liberamente Lesbica" dal 2006.

Previous post

Polipectomia Resettoscopica: caro polipo addio! - ICSI Parte 4

Next post

Ecco Perche' Pubblicizziamo queste Cliniche Consigliate di Fecondazione Assistita...